L’Australia approda a Milano

L’Australia approda a Milano

L'Australia è un continente famoso nel mondo per le sue meraviglie naturali e gli ampi spazi aperti, le sue spiagge, i deserti, la macchia e l’entroterra. è caratterizzata da una popolazione multiculturale che pratica quasi ogni tipo religione e stile di vita. Oltre un quarto degli australiani è nato fuori dall'Australia, e un altro quarto ha almeno un genitore nato all'estero. Melbourne, Brisbane e Sydney sono veri e propri centri multiculturali. Tutte queste città sono rinomate per la varietà nella cultura e negli stili di vita che si manifesta nelle forme più diverse.

Il mood australiano influenza Milano

Il modo di vivere puramente australiano si è diffuso nel mondo ed anche Italia.

In particolare a Milano, dove è possibile ritrovare diversi scorci di questa filosofia di vita, definita generalmente un po’ hipster. La globalizzazione ha aperto le porte verso questo paese che ha tantissimo fascino su noi italiani, e da dove si poteva iniziare se non dalla cucina?

Alle porte di Milano è presente un luogo che rappresenta appieno la cultura australiana: la Buatta del Kangaroo. E’ storico locale etnico interamente dedicato al mondo australiano. Oltre ad un’atmosfera calda e country il ristorante offre anche la tipica carne di canguro cotta alla piastra o su pietra, oppure carni come quella di struzzo, angus, e così via. È l’arredamento fatto di legno e murales a riportare nell'atmosfera del deserto oceanico.

L’influenza dell’australia non passa solo per la bocca, ma anche per il corpo. A Milano infatti nasce il primo store Aesop che vanta prodotti beauty di prima qualità. Questo brand tipicamente australiano nasceva a Melbourne nel 1939 e dopo essersi affermato in vari paesi, è approdato anche su suolo italiano.

Inoltre, in moltissimi quartieri di Milano sono sorte le hamburgerie Burger wave. In posti come questi è possibile degustare un hamburger come si farebbe sulla spiaggia dopo una faticosa giornata di surf. Si respira un’aria rilassante e informale, dove il cibo oltre a essere qualità, è condivisione , ma soprattutto è with a lot of goodies ovvero con tanti ingredienti!

Come arrivare in Australia

Come si può ben vedere l’Italia e l’Australia si influenzano a vicenda e se desiderate mangiare un vero hamburger australiano e rilassarvi su una vera spiaggia australiana con vista mozzafiato non vi resta che partire per l’Australia. Grazie alla convenienza delle tariffe aeree e all’efficienza dell’organizzazione turistica locale, il turismo internazionale riveste un ruolo significativo nell’economia del paese. È un paese veramente molto grande considerando che è più del doppio dell’Europa, per visitarlo tutto servirebbero almeno quattro settimane.

Ma cosa fare prima di prenotare l’aereo? Prima di fare le valigie infatti bisogna chiedere il visto di permanenza. Grazie al portale australia-eta.com le cose risulteranno abbastanza semplici.

Esistono tipi diversi di visti, ma l’e-visitor è l’unico gratuito che permette di rimanere sul suolo australiano fino a 90 giorni. Questo visto ha una validità annuale quindi si può anche ritornare nel paese.

australia-eta.com/it/ è un portale che viene in aiuto a chiunque voglia viaggiare in Australia, infatti è una vera e propria guida per il viaggiatore. Se non volete trovarvi in torto con qualche procedura e semplificarvi la vita il consiglio è leggere tutte le preziose informazioni e richiedere il visto, sul sito stesso, con un paio di click.

Grazie a australia-eta.com/it/ otterrete tutto il supporto necessario e potrete visitare la città più rappresentativa e più conosciuta dell’Australia: Sidney. Sidney è racchiusa nei suoi simboli più rappresentativi, il vecchio ponte Harbour Bridge e l’Opera House. Ci sono inoltre le splendide spiagge e infiniti chilometri di barriera corallina che aspettano solo voi.

Senza categoria